P.A.C.E.

P.A.C.E. vuole accrescere la qualità dei sistemi educativi della prima infanzia in Palestina promuovendo l’attivazione di un sistema integrato pubblico-privato, la riqualificazione di contesti scolastici e la sensibilizzazione alla sostenibilità.

In Palestina operano 1.705 istituti prescolari, di cui solo il 5,69% è gestito dal Ministero dell’Educazione Palestinese

Le scuole cristiane e le organizzazioni della società civile guidano il 94,31% dell’educazione della prima infanzia. La frammentazione del sistema educativo e lo scarso dialogo all’interno del settore privato e tra settore pubblico e privato, rendono più difficile lo sviluppo e la gestione coordinata del sistema educativo dedicato alla prima infanzia. In questo quadro si aggiunge il basso livello di partecipazione dei bambini all’educazione prescolare (40%, UNESCO Office Ramallah), in confronto con il 56% a livello globale (UNESCO 2016).

Il progetto sostiene il governo palestinese per accrescere la qualità e l’accessibilità dei servizi educativi favorendo l’attivazione di un sistema educativo integrato pubblico-privato.

Fondazione ha aperto un dialogo con i partner locali per l’attivazione di un sistema integrato pubblico-privato per l’educazione della prima infanzia, la progettazione e riqualificazione degli spazi scolastici nelle scuole palestinesi e l'apertura di un centro di riuso creativo come occasione di offrire iniziative di formazione e di scambio tra insegnanti e sensibilizzazione alla sostenibilità.

Nel corso dei primi due anni di attività il progetto ha portato a:

60 scuole

l’elaborazione di un protocollo di accreditamento per le scuole private presso il Ministero e attivazione di contesti di scambio e dialogo con gli insegnanti di 60 scuole in tutto il territorio della Cisgiordania

30 scuole pubbliche

riqualificate

15 scuole private

riqualificate

315 personale scolastico

coinvolti nelle scuole

1700 bambini

partecipanti della fascia di età 0/6 anni

1 centro pilota

di riuso creativo di materiali naturali e di scarto a Betlemme.

Scrivici

Desideri contattare Fondazione?

Scrivici

Resta aggiornato sugli eventi e le novità di Fondazione Reggio Children

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla newsletter