12 January 2024

Rigenerazione urbana: la Scuola come centro propulsore con il progetto “Abitare il Paese - La cultura della domanda”

Giovedì 18 gennaio al MAXXI i risultati della V edizione ed il lancio della VI

Roma, 12 gennaio 2024. 

Trentacinque città, da Nord a Sud del Paese, sono protagoniste della V edizione del Progetto “Abitare il Paese- La cultura della domanda” realizzato dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC) e dalla Fondazione Reggio Children-Centro Loris Malaguzzi e che ha avuto come tema “Attivare comunità educanti: nuove generazioni per un progetto di futuro”.  Si tratta di Agrigento, Ancona,  Bari, BAT-Barletta Andria Trani, Benevento,  Brindisi, Caltanissetta,  Chieti, Crotone, Cuneo, Genova, Grosseto, Latina, Lecce, Macerata, Massa Carrara, Matera, Modena, Nuoro,  Padova,  Pescara, Prato, Ravenna,  Reggio Calabria, Roma,  Sassari,  Savona, Siracusa, Taranto,  Teramo,  Treviso,  Trieste,  Varese,  Venezia,  Vicenza.

Grazie ad una rinnovata alleanza tra Architettura e Pedagogia “Abitare il Paese”, sin dal 2018, ha posto le giovani generazioni al centro di un progetto di città del futuro per ampliare la loro capacità di elaborare la loro visione sul senso dell’abitare i territori partendo dalla Scuola come parte della più ampia comunità e definire, attraverso azioni di co-progettazione territoriale, strategie per una città sostenibile a misura di tutti. 

Dal lancio del Progetto, nel 2018, più di 5000 alunni e studenti di oltre 200 scuole di diverso ordine e grado, insieme ad oltre 200 Architetti tutor e tutor insegnanti – e a 60 Ordini territoriali degli Architetti PPC – hanno prodotto laboratori, video, servizi fotografici, disegni, elaborati, etc - che testimoniano la forte incisività di una Scuola che costruisce cultura e promuove, all’interno della comunità, nuove competenze.

Per Francesco Miceli, Presidente del CNAPPC, “la Scuola si sta sempre più caratterizzando come centro propulsore di un nuovo modo di vivere città e territori che ha nell’azione partecipativa il suo fulcro. Servizi di prossimità e Scuola sono elementi fondamentali di ogni processo rigenerativo. Cultura, Scuola, partecipazione ne sono driver straordinari.Ciò è tanto più significativo oggi che il futuro del nostro Paese è nelle città e la rigenerazione urbana rappresenta il motore del cambiamento”.

Lilia Cannarella, responsabile del Dipartimento Partecipazione, inclusione sociale, sussidiarietà del Cnappc sottolinea come “grazie agli ambiti di ricerca trattati e alle strategie adottate, le progettualità di “Abitare il Paese” si sono inserite nel fare delle Scuole di ogni ordine e grado diventando una risorsa per l’ampliamento dell’offerta formativa, favorendo lo sviluppo di competenze trasversali in un ambiente aperto a tanti protagonisti. Ciò nello spirito della Legge 92 sulla nuova educazione civica e promuovendo,  nella prospettiva dell’Agenda ONU 2030, la cultura della sostenibilità ambientale sociale ed economica”.

Carla Rinaldi, pedagogista, presidente di Fondazione Reggio Children, afferma che “la città come dimensione diffusa di apprendimento è una conquista di questo progetto”.  “Siamo molto grati ai ragazzi e alle ragazze che hanno partecipato, con tutor, architetti e insegnanti, e le istituzioni – continua Rinaldi - Insieme hanno riscoperto luoghi delle città, a volte riuscendo concretamente a lasciarvi il proprio segno e a trasformarli. E così hanno riaffermato anche una comune appartenenza e la propria identità di cittadini”.


Gli esiti della V edizione di “Abitare il Paese” saranno presentati il prossimo 18 gennaio a Roma al MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo dalle ore 10 alle 17, 30.
Ad aprire i lavori, coordinati da Filippo Gaudenzi, giornalista del TG1, i saluti istituzionali di Alessandro Giuli, Presidente del MAXXI, di Francesco Miceli e di Carla Rinaldi. Dopo un focus sul Progetto attraverso gli interventi di Lilia Cannarella e di Barbara Donnici seguiranno due Tavole rotonde con rappresentanti del MIM, di Organismi internazionali, esperti e dei protagonisti di alcune esperienze territoriali esemplificative. Link al programma ?

A concludere la giornata un Workshop del quale saranno protagonisti gli studenti nel corso del quale verrà realizzata la prima stesura di una mappa dei valori per “Abitare il Paese - La cultura della domanda” e che contribuirà a dare il via alla VI edizione del progetto.

Sarà possibile seguire i lavori in Diretta streaming, dalle ore 10,30, sui canali YouTube del CNAPPC.


Scarica il Comunicato Stampa completo:

Last modified: 17 January 2024

Keep updated on events and news from Fondazione Reggio Children

Sign up to the newsletter
Sign up to the newsletter